Puoi scrivere a

antonella.frontani@gmail.com
Vice Presidente di Film Commission Torino Piemonte - Collaboratore in Staff Assessorato Attività Produttive, Commercio, Lavoro Città di Torino

La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere

Nel corso del tempo il lavoro mi ha insegnato che sono infinite le cose che non sappiamo. Da lì, il mio impegno per l'informazione e la divulgazione è diventato "passione".


domenica 26 aprile 2015

BIZZARRIE MUSICALI

"Una follia organizzata e completa", definiva Stendhal il finale primo dell'Italiana in Algeri di Rossini: ma la frase calza a pennello all'interno del mondo dell'opera, dove la sacralità e le emozioni della grande musica devono sempre convivere con vizi( tanti) e virtù (spesso poche) di coloro che sono chiamati ad interpretarla.
Gianfranco Plenizio, che ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera come compositore di musica per film e direttore d'orchestra, conosce questo strano mondo anche capovolto: e ci racconta le storie vere, e divertentissime, di sconosciuti barbieri di provincia buttati sul palcoscenico all'improvviso, di grandi primedonne alle prese con tremendi scherzi perpretati dai colleghi, di intrighi amorosi e di tirannie direttoriali.
Aneddoti irresistibili, che spaziano dall'Ottocento ai giorni nostri, nei quali il confine fra la verità e la fantasia è piacevolmente labile. Perché, se"tutto il mondo è un palcoscenico), certamente l'opera è quello dove le passioni, le follie e le assurdità trovano la loro rappresentazione più esasperata e coinvolgente.

Il libro "Bizzarrie musicali" è stato presentato nella Sala Grande del Circolo dei Lettori di Torino, alla presenza del suo autore e dell'attore e regista Beppe Rosso, che ha deliziato la platea con letture di alcuni brani del testo.
Ha moderato l'incontro Antonella Frontani.

video