Puoi scrivere a

antonella.frontani@gmail.com
Vice Presidente di Film Commission Torino Piemonte - Collaboratore in Staff Assessorato Attività Produttive, Commercio, Lavoro Città di Torino

La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere

Nel corso del tempo il lavoro mi ha insegnato che sono infinite le cose che non sappiamo. Da lì, il mio impegno per l'informazione e la divulgazione è diventato "passione".


mercoledì 12 novembre 2014

LO SCANDALO IN MUSICA - ENZO RESTAGNO AD ANTROPOS


video
                                      Estratto della puntata di Antropos con Enzo Restagno

video
               Backstage della puntata di Antropos con Enzo Restano - Servio Elisabetta Vacchetto                                                    

Ad Antropos, Enzo Restagno presenta la sua ultima fatica: il libro Schonberg e Stravinsky, storia di un'impossibile amicizia.
Nella loro vita i due geni della musica del Novecento si incontrarono una sola volta, nel 1912, alla Krolloper di Berlino dove la compagnia dei Ballets Russes di Diaghilev metteva in scena Petruska: fu uno scambio cordiale e pieno di stima a cui seguirà, negli anni, un lungo rapporto di non amicizia che eserciterà una grande influenza nella loro vita artistica e personale.
Restarono vicendevolmente colpiti dalle composizioni Stravinsky ammirò il Pierrot lunaire)ma, pur stimandosi, riuscirono ad evitare puntualmente un successivo incontro, sfiorandosi di continuo nei luoghi deputati alla cultura del tempo.
Le loro vicende si svolsero prima a Vienna, San Pietroburgo, Berlino, Parigi , poi a New York, Los Angeles fino a coinvolgere il mondo intero.
Intorno a questo epico incontro il Prof. Restagno costruisce un libro denso ma lieve, coltissimo e divertente. Una biografia dei due grandi artisti, narrata attraverso le loro passioni, tradimenti, amori, creazioni e ripensamenti, passando per l'ultimo grande scandalo che dominò il mondo della musica: l'esecuzione del concerto che fu nominato dei ceffoni di Schonberg e la rappresentazione de La Sacre du Printemps di Stravinsly.
La capacità del Professore è di rendere visibile l'atmosfera che dominava i luoghi cento anni fa, il clamore che i due provocarono nell'ambiente intellettuale di allora e di analizzare con grande finezza le partiture di indiscutibile bellezza. Un saggio nitido e vivace dalla scrittura fluida e accattivante che ben accompagna il lettore nei meandri di un complesso e affettuoso rapporto umano e psicologico tra due compositori che hanno cambiato il percorso della musica del Novecento.
Dell'autore, Alberto Mattioli scrive nella sua recensione: Enzo Restagno, il sommo sacerdote italiano della musica del Novecento...
Ad Antropos, il Professore incanta il pubblico con il suo avvincente racconto.
Questa sera in onda alle 21.00 su Quartarete Tv e in diretta web ( www.quartarete.tv)

Intervista curata e condotta da Antonella Frontani
Focus a cura di Giorgio Diaferia
Regia: Teo Cavalluzzo
Assistenti di studio: Cristina Colet, Chiara Cuttica
Backstage: Elisabetta Vacchetto, Geeta Reda